Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/cybersecur/domains/cybersecurity.dev.digital360.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5313
Auto connesse, come garantire sicurezza e sviluppo - Cybersecurity

Auto connesse, come garantire sicurezza e sviluppo

18 Giu 2018

L’Italia si avvia verso la definizione di standard tecnologici comuni per hardware e software per la raccolta, gestione e utilizzo dei dati dei veicoli connessi a internet, ma sono molte le incognite di tipo regolatorio e tecnico, legate alla tutela della privacy, alla sicurezza dei mezzi e delle persone, all’uso delle tecnologie on-board ed on-road. Un esempio su tutti per comprendere i rischi: la possibilità, non certo fantascientifica, di accedere alla rete di comunicazione interna dell’auto e prendere il controllo di acceleratore, freno, cambio e elettronica di bordo e causare un incidente. Affinché il mercato delle auto connesse raggiunga il suo pieno potenziale, tutelando sia la sicurezza sia l’utilizzabilità dei dati, occorre quindi che gli attori coinvolti – istituzioni, industria automobilistica, operatori mobili e produttori dell’indotto – collaborino alla definizione di architetture scalabili, sicure ed interoperabili, ma allo stesso tempo flessibili e sostenibili. Leggi su agendadigitale.eu il quadro completo su agendadigitale.eu.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5